all-on-4-età-non-è-un-problema-roma

L’età può essere un problema per effettuare l’intervento All-on-4?

Per poter eseguire l’intervento All-on-4, l’età non risulta sempre invalidante. Il più delle volte è possibile effettuare l’intervento anche in pazienti molto avanti con l’età, ma è comunque un fattore che lo specialista deve prendere in considerazione.

All-on-4 è una nuova tecnica odontoiatrica che ha rivoluzionato il mondo dell’implantologia dentale. Questa tecnica infatti è decisamente meno invasiva delle precedenti, essendo quindi adatta a pazienti che necessitino di una riabilitazione breve e che non abbiano a disposizione molto tempo per smaltire i dolori del post operatorio. All-on-4 permette infatti di poter riacquistare immediatamente la funzione estetica e masticatoria del sorriso, senza dover aspettare troppo tempo.

Anche la manutenzione e la pulizia dell’impianto risultano notevolmente agevolate, senza considerare il fatto che All-on-4 richiede molto meno tempo per essere installata, potendo essere montata dall’odontoiatra nel giro di appena 24 ore. Altro fattore molto vantaggioso è l’utilizzo di un’anestesia locale, che quindi non stordirà il paziente a lungo e che può essere smaltita nel giro di poche ore. Un numero minore di impianti, una tempistica ridotta per l’istallazione e un utilizzo ridotto di materiale, permettono alla tecnica All-on-4 di essere decisamente più economica rispetto ad altri tipi di interventi. Anche il notevole risparmio economico è un fattore molto vantaggioso quindi.

La tecnica All-on-4 ha percentuali di successo molto alte, che si aggirano attorno al 96% dei casi, risultando quindi una tecnica molto sicura e assolutamente affidabile. Tuttavia alcuni soggetti con particolari patologie o abitudini (fumatori, individui con una scarsa igiene orale) risultano più a rischio rispetto ad altri.

Un fattore da considerare è l’età, che non risulta sempre invalidante (è quindi possibile, il più delle volte, poter procedere con All-on-4 anche in pazienti molto avanti con l’età), ma che è comunque un fattore che lo specialista deve prendere in considerazione. Ecco perché, per le persone più anziane, è consigliabile recarsi dal proprio odontoiatra e farsi fornire una consulenza approfondita che tenga conto delle diverse variabili presenti nella specifica situazione. Solo dopo l’ok definitivo dell’odontoiatra infatti, il paziente potrà avere la totale sicurezza di sottoporsi ad un intervento privo di rischi per la salute e di eventuali spiacevoli complicazioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>